cifrario di d. (educare durante il corona virus)

in questi giorni di corona virus, avere un bimbo di sei anni a cuore, vuol dire anche trovare degli escamotage per attrarlo alla lettura e alla scrittura…

partendo da questo pensiero, ho pensato che, il segreto, suscita quasi sempre curiosità.

…e sinceramente, come padre, è stato uno dei rari momenti in cui mio figlio mi ha ripagato con l’interesse, gli sforzi fatti per lui.

poi l’idea pratica mi è venuta ascoltando la storia di giulio cesare e in particolare il de bello gallico (che mi ha fatto ritornare alla mente un libro che mi regalarono da piccolo sui codici segreti nella storia). perchè mentre disegno ascolto semre qualcosa, e le storie (insieme a marco polo, gengis khan, etc.) poi mi ispirano…

a volte qualcun* mi dice “è solo perchè hai manualità che riesci a farlo, ma io sono proprio negato”… non ritengo un’affermazione vera, perchè non sono “nato imparato”, ho utilizzatto materiale “semplice” (colla, righello, penne) e il resto è fatto con materiale di recupero (anche il foglio di carta)… quindi, non è che ho una manualità innaturale, ma ho voglia di provarci, fallire, capire gli errori e riprovarci, forse fallire ancora, capire i nuovi errori e riprovare, riprovare, riprovare che ogni volta che si sbaglia, si impara tanto.

i costi sono praticamente nulli, solo il tempo è la vostra spesa, e potete riprovare a farlo fino ad ottenere un risultato che ritenete soddisfacente. perchè in una cosa fatta con passione, non è la perfezione il suo valore, ma l’amore che ci mettete.

poi una volta fatto, ho fatto un’ulteriore ricerca e ho trovato altri modi per farlo anche più semplicemente…. e ve li mostrerò.

ma ecco come lo feci…

Continua a leggere “cifrario di d. (educare durante il corona virus)”

powerbank diy

a volte finisce la batteria, ho fatto questo primo tentativo di realizzazione del progetto che ho trovato in rete, modificandolo, aggiungendoci una luce di sicurezza.

il materiale che ho usato è stato: scatola di sigari in metallo, porta usb recuperata da una stampante rotta, portabatterie da 4 batterie stilo, interruttore a slitta tre poli, un led ad alta luminosità, resistenza, filetti elettrici, stagno e colla a caldo.

79302362_568328170397414_8896964727201071104_o

ma ecco come lo realizzai…

Continua a leggere “powerbank diy”